.
Annunci online

  nottesolitaria [ ]
 
 
         
 


Ultime cose
Il mio profilo



cerca
letto 59561 volte

Feed RSS di questo blog Rss 2.0
Feed ATOM di questo blog Atom
 


14 giugno 2015

Umberto Eco

Riporto una citazione dell'Ansa: "I social media danno diritto di parola a legioni di imbecilli che prima parlavano solo al bar dopo un bicchiere di vino, senza danneggiare la collettività. Venivano subito messi a tacere, mentre ora hanno lo stesso diritto di parola di un Premio Nobel. E' l'invasione degli imbecilli".
Detto da chi il premio Nobel non l'ha mai vinto fa alquanto sorridere. Oltre al fatto che la sua affermazione potrebbe risultare discriminatoria per tutti coloro che non hanno il dono di essere letterati/filosofi/giornalisti e quant'altro.
Personalmente il giudizio degli altri mi è sempre scivolato addosso finendo sotto la suola delle scarpe poi ripulite sullo zerbino di casa.
Per rispetto dei suoi 83 anni e dei romanzi publicati non mi abbandono ad insulti ma rispondo così: da semiologo suppongo lei conosca il significato di pugno chiuso e dito medio alzato e rivolto all'interlocutore.




permalink | inviato da nottesolitaria il 14/6/2015 alle 6:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


13 maggio 2015

Caro Beppe

Spari talmente tante cazzate che, finalmente, qualche figura di merda la fai pure tu!
Non ti hanno insegnato che non si piscia controvento?!?!




permalink | inviato da nottesolitaria il 13/5/2015 alle 11:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


17 febbraio 2015

Tutti dal Presidente Mattarella

Sel, Forza Italia e M5S. Stranamente nessuno dei citati partiti l'ha votato.
Ed il piccolo GRANDE uomo di FI in prima fila ad incontrare il Presidente che lui stesso, per indicazioni/ordini di Berlusconi, non ha votato e con fare palesemente arrogante ha velocemente attraversato il seggio per dimostrare al suo capo di non aver nemmeno appoggiato la matita sulla scheda elettorale.
Che faccia tosta! Fortunatamente il ns Presidente è ben al di sopra di simili atteggiamenti e giochetti di potere




permalink | inviato da nottesolitaria il 17/2/2015 alle 12:26 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


5 febbraio 2013

amo le campagne elettorali

perchè è come essere seduti in prima fila ad uno spettacolo di zelig.
Una profusione di cazzate che manco Franco Franchi e Ciccio Ingrassia sarebbero in grado di tener testa.
Non amo la politica e non guardo tutte quelle trasmissioni di approfondimento (anche se Ilaria d'Amico meriterebbe di esser vista) . Però quando apprendo di certe sparate al tg mi viene un nodo allo stomaco (o un conato), ma davvero credono che siamo tutti così stupidi?
Ora come ora mi sovviene una domanda: ma il cavaliere mascherato come pensa di recuperare i 4mld di € per la restituzione dell'imu? Sarebbe teoricamente fattibile (ma di improbabile applicazione) se lo stato riscuotesse il denaro derivante dalla lotta all'evasione. Lotta che il buon robin hood de noantri sembra aver scordato per proclamare una stronzata ancora più grande: il condono tombale, pietra miliare che sancirà la finale santificazione del nano salvatore dei popoli e l'ufficiale proclamazione della Repubblica delle Banane!
De resto i ricchi la fanno sempre franca (il mondo è fatto per i furbi) ed i poveracci se la prendono doppiamente in quel posto...
Vabbè, dopo questo sfogo torno a cose più importanti come lavorare e cercare di non farmi ammazzare o rapire...




permalink | inviato da nottesolitaria il 5/2/2013 alle 22:36 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa


10 dicembre 2011

pionieri?

Eccomi tornato in Libya, a Tripoli per l'esattezza. Dopo 9 mesi, di cui 6 di cassa integrazione, finalmente l'impresa ha deciso di riaprire la guesthouse nei dintorni della capitale. Sono ritornato il 4 dicembre, a quattro anni esatti dal mio primo arrivo. Casualità? mah!
Un altro collega mi ha preceduto di due giorni mentre il ns capo aveva fatto ripetuti sopralluoghi nei mesi scorsi. Quindi eccoci di nuovo al lavoro. Tutto sembra apparentemente più normale di quanto non si veda alla tv. Solito traffico caotico, negozi aperti e gente nei marciapiedi ognuno fare le proprie commissioni/acquisti. Insomma la popolazione è intezionata a riprendere la quotidiana normalità. Se non fosse per le case in certe zone crivellate di colpi a causa degli scontri e le caserme rase al suolo dalla Nato non ci si accorgerebbe di cosa è accaduto. Ma i terribili racconti dei cittadini mi fanno ritornare alla cruda realtà dei fatti: 8 mesi di duri scontri, dove la popolazione ha avuto la peggio e ne ha passate di cotte e di crude. La strada per la democrazia è ancora lunga ma ci si arriverà.
Dicevo, all'apparenza sembra tutto normale dato che di giorno e specialmente alla sera, nelle zone periferiche, si sentono raffiche di mitra. Raffiche che stamattina sono diventate molto ravvicinate. Tanto che la prima, coltaci di sorpresa, ci ha fatto sobbalzare dalle sedie. Sopratutto se a sparare sono dei mitragliatori da 23mm. Ora gli scontri si sono spostati all'aeroporto dove sembra che un gruppo di miliziani di una città limitrofa non voglia passare il controllo dell'area ai colleghi del CNT.
Sarà una nottata movimentata ma come dicono i fratelli libici: inshallah andrà tutto bene.




permalink | inviato da nottesolitaria il 10/12/2011 alle 21:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


8 ottobre 2011

cucu'...

dopo tanto tempo eccomi riapparire...con qualche novita'. Il lavoro non e' ancora ripreso, mi trovo ancora in cassa integrazione in quanto, a causa della crisi, non sono riusciti a ricollocarmi in altri cantieri italiani. Te pareva... Pero' secondo indiscrezioni sembra che i cantieri libici possano presto riprendere. Attendero' fiducioso... La fidanzata e' qui con me. Dopo mesi di patimenti per rinnovo passaporti e conseguente visto di ingresso, a luglio e' arrivata. Dopo altre peripezie burocratiche finalmente il 24/9 ci siamo sposati! Quindi va tutto bene, non ho ancora ripreso a lavorare ma tutto sommato in due non e' poi cosi' male. Si ride, si scherza, ogni tanto si litiga ma l'amore non e' bello se non e' litigarello... O no?




permalink | inviato da nottesolitaria il 8/10/2011 alle 0:23 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


14 marzo 2011

addio libya...

portato a casa la pellaccia ma ora che ne sarà del lavoro?
porca p......




permalink | inviato da nottesolitaria il 14/3/2011 alle 21:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


25 dicembre 2010

buon natale

Un augurio di un sereno e felice Natale a tutti voi ed alle vs famiglie




permalink | inviato da nottesolitaria il 25/12/2010 alle 0:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


21 dicembre 2010

missing

e invece no ci sono ancora...solo che ho poco tempo e poca voglia di scrivere...




permalink | inviato da nottesolitaria il 21/12/2010 alle 22:51 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa


12 luglio 2010

incontri ravvicinati

ma non del terzo tipo... stasera conoscerò il futuro suocero. Dice di voler parlarmi "da uomo ad uomo"...




permalink | inviato da nottesolitaria il 12/7/2010 alle 14:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


13 maggio 2010

riassumiamo

Vista la lunga assenza riassumo alcuni eventi accaduti negli ultimi mesi
- La cena di Natale del 17 dicembre è andata alla grande e come speravo con la tipa si è instaurato un legame via via sempre più forte, tanto che ci siamo visti altre 2 volte prima che il 22 ritornassi in italia per le ferie di Natale. Ora a distanza di 6 mesi siamo innamorati più che mai e sempre più convinti a costruire un futuro assieme. Grazie a lei la permanenza in Libia si è fatta meno pesante. Ho trovato una ragazza che mi ama e mi adora e non smette un istante di farmi sentire importante ed amato ed io con la stessa naturalezza ricambio con altrettanto amore ed attenzioni. Cosa chiedere di più?
- Per contro le ferie di Natale sono state uno schifo. Ovviamente sono iniziate benissimo, i primi giorni sono stati frenetici. L'euforia di essere di nuovo a casa e riprendere i normali ritmi di vita europei. Poi a Santo Stefano ebbi l'idea di accettare un invito a sciare in Val Senales. Sentirmi nuovamente a contatto con la natura, in mezzo a così tanta neve (eravamo nel ghiacciaio a 3200 mt) mi ha ricaricato alla grande. Finchè non è successo il patatrac... Una banalissima caduta appena iniziata una discesa si è rivelata una maledizione: rottura del legamento crociato. Così ho passato il giorno successivo al pronto soccorso ed il resto delle ferie a casa con una fasciatura rigida e stampelle. Finchè il 5 gennaio me ne sono ritornato a Benghazi in compagnia del mio tutore e delle stampelle. Ammetto che tornare in quelle condizioni è stata una mezza follia ma non l'avrei mai fatto se non avessi avuto la ragazza ad attendermi (cosa non si fa per amore!). Fortunatamente è un'infermiera e grazie a lei ho fatto diverse visite e sedute di fisioterapia ed ora posso dire di aver recuperato la quasi completa mobilità anche se dovrò effetturare una risonanza per valutare il danno subito al legamento.
Finalmente ho trovato un angelo e sono più che mai felice ed innamorato




permalink | inviato da nottesolitaria il 13/5/2010 alle 23:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (19) | Versione per la stampa


10 maggio 2010

126 giorni

continuati di lavoro (eccetto i venerdì). Altri 11 e poi me ne andrò meritatamente in ferie per 2 settimane. Questo turno, prolungato all'inverosimile per vari motivi e problemi logistici, mi sta pesando come un macigno.
Per fortuna c'è lei a rischiarare le mie giornate ed a riempirle d'amore...




permalink | inviato da nottesolitaria il 10/5/2010 alle 15:1 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


5 maggio 2010

35°

oggi si boccheggia...




permalink | inviato da nottesolitaria il 5/5/2010 alle 18:28 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


5 maggio 2010

rieccomi

Risolto il problema, (un grazie a Sara della redazione) sono di nuovo loggato.
Olè




permalink | inviato da nottesolitaria il 5/5/2010 alle 14:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


17 dicembre 2009

chi non muore si rivede

E' evidente che la costanza nello scrivere non è una mia peculiarità. Mettiamoci anche l'assenza di una vena letteraria, il poco tempo a disposizione e la mancanza di stimoli ed ecco spiegate le mie lunghe assenze.
La novità più rilevante è stata il matrimonio di mia sorella avvenuto il 20 di giugno. Grande soddisfazione dei miei, cerimonia civile (unico neo per una madre piuttosto religiosa) e pranzo in un ristorante collocato nella stupenda cornice delle colline morosticensi.
Per il resto il lavoro procede normalmente, oltre alla contabilità lavori mi destreggio in altri fronti un po come un jolly. Ma tutto sommato sono soddisfatto perchè mi permette di affrontare molteplici situazioni.
Stasera party di Natale al campo degli inglesi. Per il secondo giovedì consecutivo ci andrò in compagnia di una stupenda moretta conosciuta giusto 10 gg fa ma con la quale sembra esserci un particolare feeling...
A domani, sperando di darvi news positive

PS: scalpito come un ragazzino al primo appuntamento...




permalink | inviato da nottesolitaria il 17/12/2009 alle 15:45 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa


18 luglio 2009

caspita

14 post in 17 mesi. Un record.
Sarà l'effetto di questo paese...
Buon week-end a tutti




permalink | inviato da nottesolitaria il 18/7/2009 alle 13:47 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (14) | Versione per la stampa


6 aprile 2009

sisma, morte, distruzione

Tragico abbinamento
Ed io sono qui, in Libia, senza poter fare nulla.
Basito, inerme, avvilito.
Cazzo




permalink | inviato da nottesolitaria il 6/4/2009 alle 23:14 | Versione per la stampa


10 gennaio 2009

apparizioni

Lo so, sembro incostante ma sono stato letteralmente rapito dal lavoro.
Stasera se riesco scrivo qualcosa.
Buon 2009 a tutti




permalink | inviato da nottesolitaria il 10/1/2009 alle 8:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


19 settembre 2008

sbarabaus

E' da ieri pomeriggio che ho un certo brontolio di stomaco, tipo betoniera in perenne movimento.
Li mortacci....
Nella cassa del topografo c'è un machete di ragguardevoli dimensioni. Manco dovessimmo disboscare una foresta equatoriale...
Se il cuoco ha sbagliato a cucinare qualcosa oggi lo giustizio seduta stante...




permalink | inviato da nottesolitaria il 19/9/2008 alle 11:7 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (11) | Versione per la stampa


10 settembre 2008

foto libya/cielo

Un azzurro così intenso l'ho ritrovato solo nelle Alpi...
Qui lo si vede quasi ogni giorno




permalink | inviato da nottesolitaria il 10/9/2008 alle 23:13 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (6) | Versione per la stampa


31 agosto 2008

1° settembre 1969 - 1° settembre 2008

39° anniversario della Rivoluzione e salita al potere del Capo.
In altre parole festa nazionale, alhamdoullah!
Domani ci daremo al turismo archeologico. Si va a vedere Cirene, ex colonia greca fondata nel 632 a.c.
Buon inizio di settimana a tutti!




permalink | inviato da nottesolitaria il 31/8/2008 alle 23:52 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (7) | Versione per la stampa


27 agosto 2008

Anche i cobra mi dicono bentornato

Le mie ferie si sono protratte molto più del dovuto, tanto che alla fine ho fatto la bellezza di 35gg di assoluta festa. Ferie mai viste neppure in un intero anno di lavoro nella vecchia ditta. Con gentile concessione di alcuni colleghi che hanno pensato bene di andare in vacanza senza preparare la dovuta documentazione per ottenere il visto.
Così dopo tanta pacchia martedì 12 sono arrivato a Tripoli per poi l'indomani raggiungere la oramai mia Bengasi. Ora ci si rimbocca le maniche e si cerca di recuperare il tempo perso per le eccessive (sigh, quanto mi dispiace!) vacanze.
Al mio arrivo c'era pure lui a darmi il benvenuto.
Bello, irto, maestoso,guardingo, incazzoso e temibile.
Ocio eh...
 
 peccato che con il cell si veda male ma di avvicinarmi non ci pensavo minimamente




permalink | inviato da nottesolitaria il 27/8/2008 alle 23:0 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa


24 luglio 2008

ferie ferie ferie

Arrieccomi! Come l'improvviso bagliore di una supernova ricompaio dall'oscurità.
L'ultima permanenza in Libia è stata molto difficile ed impegnativa. Dei 2 mesi e mezzo previsti alla fine ne ho fatti 3. In particolare l'ultimo mese è stato piuttosto critico. Unico giovane in mezzo a tre italiani 60enni, ho dovuto destreggiarmi anche in questioni amministrative a causa delle dimissioni del ragioniere e decisioni tecnico-organizzative in quanto l'ing, mio (quasi) coetaneo, era in licenza matrimoniale. Mi sono fatto un culo che non vi potete immaginare. Ma se non altro ho imparato a gestire e gestirmi in diversi campi con assoluta libertà.
In patria ci sono tornato l'8 luglio, dopo 90 gg tondi tondi. Immensa è stata la gioia di rivedere il suolo italiano ed indescrivibile la sorpresa di vedere una Italia così verdeggiante e rigogliosa. In Libia mi ero abituato ad un ambiente secco e quasi desertico, una via di mezzo tra la steppa e la savana.

Ora mi godo gli ultimi gg di ferie, dovevo tornare in africa il 22 ma a quanto pare il visto non è ancora disponibile. Così ne approfitto per fare il pieno di sensazioni ed energie….




permalink | inviato da nottesolitaria il 24/7/2008 alle 15:50 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa


22 marzo 2008

- 7

Chiedo venia per la mia assenza prolungata. Ho pure qualche problema a rispondere ai commenti, il sistema è lentissimo e visto che il tempo a disposizione è sempre poco, spesso non riesco neppure a replicare.
Qui la vita procede con il solito ritmo. Il lavoro ultimamente si è fatto più intenso, stiamo cercando di chiudere il cantiere entro 2 mesi. Di conseguenza la giornata è assorbita totalmente dal lavoro, compresa anche qualche festività.
Ultima settimana di passione e poi sabato prossimo tornerò in italia per una bella vacanza!!!

Nel frattempo auguro una BUONA PASQUA A TUTTI!!

A presto




permalink | inviato da nottesolitaria il 22/3/2008 alle 21:29 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (15) | Versione per la stampa


29 febbraio 2008

ci sono

Silenzioso ma ci sono. Certo il tempo a disposizione in questo periodo è stato veramente poco ed ho trascurato queste pagine. Vi leggo anche se non commento.
Il lavoro procede abbastanza bene. Come dicevo si è fatto piuttosto impegnativo per via delle tante lavorazioni che non sono state chiuse dal mio predecessore e dal'incalzare dei lavori attuali dato che entro giugno dobbiamo consegnare il cantiere.
La vita procede normalmente. Non c'è molto da fare nel tempo libero, o meglio, niente di eclatante e di particolarmente interessante ma si è sempre e comunque impegnati. Nelle scorse settimane abbiamo avuto 2/3 giorni freddissimi, circa 3/4 gradi, tanto che una mattina in cantiere stava iniziando a nevicare. Poco più a est, in un altopiano, sono scesi 20 cm di neve!
Ora passo a salutarvi...

Il ghibli in una sua prima ed inaspettata apparizione du
rante una fredda giornata




permalink | inviato da nottesolitaria il 29/2/2008 alle 9:2 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (24) | Versione per la stampa


18 gennaio 2008

bottarga, vodka e pic-nic

Anche noi poveri lavoratori dispersi in culo al mondo ogni tanto ci concediamo qualche piccolo svago. Principalmente mangereccio....
Così succede che mercoledì sera con la scusa di andare a Bengasi ad acquistare alcune cose abbiamo organizzato una cena a casa di una coppia di amici. Cena a base ti spaghetti alla bottarga, alla salsiccia e poi trionfo di salumi, formaggi vari ed olive. Tutto rigorosamente sardo e portato dal capo meccanico isolano. Ah si, essendo l'ospitante ucraina la vodka non manca mai. Così si pasteggia e sorseggia vodka & sprite... Che comiche vedere l'inglese e gli ucraini mangiare gli spaghetti!
Oggi invece abbiamo organizzato un pic-nic nella foresta. Eh si quella che per noi è una distesa di pini marittimi piantati dagli italiani mezzo secolo fa per evitare la desertificazione,qui è considerata una foresta... Tra le file di pini rigorosamente equidistanti troviamo una radura e li decidiamo di fermarci. Resto stupito da quanto sono rigogliosi i prati che costituiscono il "sottobosco", le piogge su un terreno estremamente fertile fanno miracoli. Prepariamo il fuoco e poi iniziamo a cuocere il filetto e la carne di capra. Poi arrivano altri amici (che io non conoscevo): 2 famiglie di ucraini con bimbi al seguito. Pur essendo un gran buongustaio rimango perplesso da quanto mangiano questi ucraini, finito un piatto di carne ne mettono a cuocere un'altro e così continuano per delle ore!
I bimbi che corrono qua e la e noi discorrere in inglese, pasteggiando e bevendo vodka.
Sembrerà poco ma per noi è tanto dal momento che la libia non offre nessun svago. Un venerdì passato in compagnia di gente di diversa nazionalità (c'era anche un pakistano ed un inglese) aiuta a sentire meno la mancanza del proprio paese e ricarica le batterie per l'inizio di una nuova lunga settimana!




permalink | inviato da nottesolitaria il 18/1/2008 alle 21:32 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (32) | Versione per la stampa


15 gennaio 2008

finita la pacchia

Eh si amici, la festa è finita.
Sabato sera sono arrivato a Bengasi. A dire il vero sarei dovuto arrivare già lunedì scorso ma grazie alla burocrazia libica il visto è stato firmato in ritardo. Bontà divina! Sono più lenti degli italiani...
Stavolta sono tornato armato di tutto punto, portatile nuovo di palla, skype e quant'altro. Se non altro posso tranquillamente telefonare a casa. Gli amici non li ho più sentiti e temo che li perderò molto velocemente, ci sono solo quando fa a loro comodo, quindi...
Per il resto va tutto bene. Appena arrivato a tripoli c'erano 22°, 19 in più della milano piogerellosa. Qui a bengasi fa più fresco, se si può considerare fresco 15°! Sarà un periodo impegnativo, dopo i primi 20 gg di ambientazione ora c'è molto da fare anche perchè i lavori devono chiudersi entro giugno.
Meglio essere impegnati che annoiarsi, altrimenti 79 gg diventano un'eternità...
Vado a letto che la sveglia come al solito suona presto.
Buona notte a tutti




permalink | inviato da nottesolitaria il 15/1/2008 alle 22:8 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (15) | Versione per la stampa


26 dicembre 2007

finalmente a casa

Eccomi ritornato in patria. Il 24 pomeriggio dopo un giorno di trasferimenti in aereo finalmente sono arrivato all'aeroporto di venezia. Senza valigie... Ovvio, era troppo chiedere che tutto andasse liscio come l'olio. Il bagaglio è rimasto a fiumicino e ieri sera sono andato a recuperarlo.
Finalmente ora mi posso concedere un piatto di pasta come la buona tradizione culinaria comanda, dormire in un materasso duro e tante altre piccole cose alle quali prima non avrei mai fatto caso e che ora considero un lusso sfrenato. L'estero, ed un certo tipo di estero ti insegna anche questo: apprezzare le piccole cose. Sarà un'esperienza positiva per tanti versi.
A tutti voi, anche se con un certo ritardo, auguro delle buone feste con la speranza che il nuovo anno vi porti tanta felicità, serenità e salute.




permalink | inviato da nottesolitaria il 26/12/2007 alle 23:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (10) | Versione per la stampa


9 dicembre 2007

From Libia

Non pensavo che qui piovesse così tanto. Mi aspettavo di trovare un paese desertico ma in realtà sono capitato nella stagione delle piogge: da quando sono arrivato non è passato un giorno senza che facesse un acquazzone.
E' strano lavorare il sabato e la domenica ma come avevo scritto in precedenza qui il giorno festivo cade di venerdì. La sveglia suona alle sei a mezza ma riesco a fare comodamente tutto in mezz'ora dato che gli uffici sono sempre all'interno del campo base. In compenso alle 18 stacchiamo (le 17 in italia), cena puntualmente alle sette e poi mi sbizzarisco a mandare qualche e-mail, ascoltare musica o guardare la tv. Insomma niente di particolare ma quello che serve c'è. Compreso cuoco e traduttore (sudanesi), cameriere (indiano), lavandaio (tailandese).  Insomma a mixture of nationality. In pratica siamo in 7 italiani mentre operai e resto della ciurma arrivano da tutte le parti del mondo. Pochi libici, non sono grandi amanti del lavoro.
Ieri sera il capo elettricista e consorte mi hanno portato a fare un giro a Bengasi. Siamo stati in un paio di vie piene di negozi, niente di particolare, sono attrezzati come su da noi. La differenza la si coglie in quelle facce per niente occidentali, nelle donne coperte dal velo e nel modo di guidare: sono dei pazzi scatenati.  All'incrocio abbiamo sentito un botto con evidente perdita di pezzi di macchina. Tutti sono usciti di corsa (non hanno un cazzo da fare) ma le due macchine avevano proseguito la loro corsa. Come se non fosse successo niente.
Per cui meglio evitare le strade perchè se ti vengono addosso è comunque e sempre colpa degli italiani!




permalink | inviato da nottesolitaria il 9/12/2007 alle 20:24 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (18) | Versione per la stampa


6 dicembre 2007

Around bedouin

Eccomi ritornato. Non ho abbandonato il blog. In realtà le ultime settimane sono state molto frenetiche. L'eventualità menzionata due post fa si è velocemente avverata per cui mi sono trovato a chiudere velocemente il lavoro per poi iniziarne un altro. Tra l'altro con un preavviso talmente breve che ho dovuto fare la lettera di dimissioni retrodatata anche se verbalmente li avevo avvisati in tempo...
Dal primo di dicembre sono in forze in una holding vicentina che lavora sempre nelle costruzioni, spaziando però dai ponti, ai tunnel, dighe, depuratori, strade e così via...
Ah si, come avevo preannunciato telefonicamente a 
fiorellino, che una sera chiamai di sorpresa, non mi trovo in italia ma in Libia
!
Per ora chiudo così, voglio passare a farvi un saluto veloce. Poi domani posterò qualcosa tanto qui il venerdì è festa.

Ps: inutile ripeterti che hai una voce stupenda, ma lo faccio ugualmente! :-)




permalink | inviato da nottesolitaria il 6/12/2007 alle 22:6 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (4) | Versione per la stampa

sfoglia     maggio